Presidente A.L.Bo


22
Gen 2024

Fino a stasera, 19 gennaio 2024, pensavo che il nome “cooperatori” fosse una terminecontemporaneo per soddisfare un’invenzione di coinvolgimento delle Suore della SacraFamiglia; e, invece, scopro con stupore che si tratta di un’idea che già il buon Pietro Bonillimanifestava in uno scritto del 1881: lungimiranza di un santo, che ha orizzonti più lunghi diquanto non si possa comunemente avere! L’invito di Sr. Provvidenza non è stato disatteso e cisiamo incontrati in un’armonia che non sapevamo di avere, ma che traspare subito dal salutodi apertura e dall’invito del Presidente dell’A.L.Bo, Enzo Evola con la sua......

Leggi di più


21
Set 2023

Il 10 settembre a Cassano all’Ionio e il 17 a Catania, il Consiglio Nazionale si è riunito con i Responsabili delle Sezioni, le Suore Delegate e gli Animatori dei gruppi bonilliani di tutte le sezioni, per un importante incontro di verifica e programmazione del nuovo anno pastorale 2023-2024. Il Consiglio Nazionale nella persona del Presidente ha voluto fortemente che l’incontro si potesse svolgere, per la prima volta, a Cassano All’Ionio, dove sabato 9, insieme ai consiglieri della sezione di Benevento e Suor Adriana Garrubbo, Suora della Sacra Famiglia di Spoleto, ha incontrato i gruppi......

Leggi di più


20
Mar 2023

Monsignor Rosario Gisana, Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina, giovedì 16 marzo ha fatto visita all’Ospedale “Suor Cecilia Basarocco” di Niscemi (CL). Una festa per i pazienti e per gli operatori che da tanto aspettavano questo momento! Ad accogliere il Vescovo il coro, formato da dipendenti dell’ospedale e dal gruppo “Amici Insieme”, un nutrito gruppo di dipendenti dell’ASP, i pazienti, alcuni niscemesi che sono sopraggiunti in ospedale per quest’occasione e non è mancata una rappresentanza delle Suore della Sacra Famiglia e dei Laici Bonilliani. La visita è iniziata nella parte antistante l’atrio dell’ospedale, con......

Leggi di più


15
Mar 2023

182 anni fa a San Lorenzo di Trevi nasceva Pietro Stefano Giuseppe di Sabatino Bonilli e Maria Allegretti. Mai i suoi genitori avrebbero potuto pensare alle grandi cose a cui sarebbe stato chiamato il loro piccolo Pietro.Il Bonilli ha saputo vivere in pienezza il suo tempo, in quel contesto storico-sociale dove Dio lo ha voluto, egli ha saputo leggere i segni dei tempi ed ha capito qual era il messaggio che Dio voleva dare al mondo con la sua vita. Il nascondimento di Nazareth fu il suo stile, ha abitato la storia in punta......

Leggi di più